fbpx


Carmine Maturo, Lucia Malafronte

Urbs sanguinum

  • 9788895178998
  • 110 pp.
  • € 9,50

L’urbs sanguinum, ovvero la “città dei sangui”, è Napoli, e così fu definita nel 1632 da un osservatore dell’epoca rimasto attonito di fronte alle tremila reliquie di martiri cristiani gelosamente custodite in città nel chiuso dei conventi o delle dimore private.


Info libro

Collana:
ISBN: 9788895178998
Pagine: 110
Misure: 11x17
Formati: brossura
Prezzo: € 9,50

Autore

Carmine Maturo, fondatore dell’associazione Neapolis 2000 e cofondatore del Comitato per il restauro del Corpo di Napoli. E’ stato Dirigente regionale, membro del Consiglio Nazionale e responsabile Nazionale per il turismo di qualità Legambiente.  Ha fondato il Comitato per il recupero Scale di Napoli. Si è occupato prima del Museo Civico di Castel Nuovo e del progetto  Museo Aperto – Decumano Maggiore, poi è stato responsabile dell’Osservatorio Turistico del Comune di Napoli e ha curato il coordinamento dei punti informativi e l’accogienza del Comune di Napoli in città. E’ stato membro del Consiglio direttivo presso l’Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei e componente esperto designato dall’Assessore al Turismo nella Commissione Regionale del Turismo Sociale .

Lucia Malafronte è nata nel 1975. Si è laureata cum Laude in Etnologia delle culture mediterranee ed ha indirizzato i suoi studi e le sue ricerche nel campo dell’archeologia e della valorizzazione del patrimonio storico-culturale dell’area metropolitana di Napoli.


Nella stessa collana