Ursula Salwa, Attilio Wanderlingh

Storia fotografica d’Italia 1967-1985

Le foto documentano gli anni della contestazione studentesca in tutta l’Italia, quel mitico ’68 che ancora oggi suscita dibattiti e riflessioni. Ma sono movimenti che lasciano nella società un segno profondo: da un lato concorrono a cambiare la coscienza del paese che approva radicali mutamenti sociali e culturali come il divorzio e la legge sull’aborto. D’altro lato le schegge estremiste del movimento danno vita a quel lungo e cupo periodo storico che rimane nella memoria come “gli anni di piombo”. Le immagini del volume documentano i drammi e i lutti scanditi dal delitto Moro e dalla difficile lotta contro il terrorismo.


Info libro

Collana: |
ISBN: 9788895178264
Pagine: 336
Misure: 21x30
Prima edizione: 2008
Formati: cartonato, con foto in bianco e nero
Prezzo: € 55,00

Autore

ATTILIO WANDERLINGH è, nel gergo comune, un sessantottino. Fondatore e direttore delle Edizioni Intra Moenia, ogni tanto scrive qualche libro e vive sei mesi all’anno in Africa per continuare a illudersi di fare qualcosa di utile.


Nella stessa collana