Concetta Celotto, Ursula Salwa, Attilio Wanderlingh

Napoli. Piccolo grand tour

E’ possibile conoscere Napoli anche nel tempo di pochi giorni? Sì, se ad accompagnarvi è una guida che unisce al monumento più noto anche il segreto di un capolavoro nascosto; che vi fa scoprire il tesoro d’arte ma anche la vita dei vicoli; che vi porta sia nella piazza più frequentata, sia nell’atmosfera del chiostro più appartato. Insomma, un piccolo grand tour di una città che, come nei secoli scorsi, ancora oggi affascina e sorprende ogni viaggiatore.


Info libro

Collana: |
ISBN: 9788874212071
Pagine: 208
Misure: 11x16,5
Prima edizione: 01-10-2017
Formati: brossura a colori
Prezzo: € 9,90

Autore

CONCETTA CELOTTO, napoletana, nasce nel 1975. Dopo la laurea in Filosofia, studia Giornalismo ed in seguito Editoria e collabora con diverse testate cittadine, tra cui il Roma, il Denaro, la Repubblica, conseguendo il tesserino di pubblicista. In anni più recenti lavora come editor per le edizioni Intra Moenia, per le quali, in qualità di ricercatrice e autrice cura diversi volumi quali, Paradigmi dell’ozio, La Storia Fotografica di Roma e La Storia Fotografica di Napoli. Sempre per le edizioni Intra Moenia, scrive l’introduzione di Le impressioni di Roma di Dickens e quella di Viaggio a Napoli di Goethe e pubblica il suo primo libro, ‘O Vascio. Breve storia dei bassi napoletani (2012). Della stessa autrice è il libro Fuga dalla città (2012) e, di prossima uscita, una guida storica della città di Napoli.

ATTILIO WANDERLINGH è, nel gergo comune, un sessantottino. Fondatore e direttore delle Edizioni Intra Moenia, ogni tanto scrive qualche libro e vive sei mesi all’anno in Africa per continuare a illudersi di fare qualcosa di utile.


Nella stessa collana