Attilio Wanderlingh

Napoli com’era

  • 9788874211425
  • 160 pp.
  • € 29,00

Com’era Napoli in bianco e neroUn viaggio nel tempo a partire dalla seconda metà dell’800, quando Napoli perde il suo ruolo di capitale europea e inizia la sua vicenda di città meridionale con contraddizioni sociali e piaghe urbanistiche che tenderanno a riprodursi negli anni successivi. Le foto raccolte in questo volume non sono perciò oleografia o nostalgia di un tempo che fu, ma una ricerca – con foto spesso inedite – per restituirci non solo la visione, ma anche la storia dei mutamenti urbanistici di Napoli, i luoghi, i personaggi, i ceti sociali, insomma i vari passaggi d’epoca di una città in parte diversa e in gran parte immutabile.

> guarda la galleria


Info libro

Collana:
ISBN: 9788874211425
Pagine: 160
Misure: 24x22
Formati: cartonato, con foto in bianco e nero
Prezzo: € 29,00

Autore

ATTILIO WANDERLINGH è, nel gergo comune, un sessantottino. Fondatore e direttore delle Edizioni Intra Moenia, ogni tanto scrive qualche libro e vive sei mesi all’anno in Africa per continuare a illudersi di fare qualcosa di utile.


Rassegna stampa


Nella stessa collana